SEGUICI SU

fiducia in se stessi

Marted√¨ 19 marzo alle 21:45 sar√≤ ospite su¬†Rai Sport 1(canale 57) della trasmissione Serata Cinema”.

insieme a me ci sarà Bruno Pizzul e parleremo di sport e psicologia.

Lo sport come strumento per superare le difficoltà personali

 

1998-My-name-is-Joe-Mi-nombre-es-Joe-fra-012-226x300Durante il programma verr√† trasmesso il film di Ken Loach¬†“My name is Joe” dove il protagonista Joe, disoccupato ed ex-alcolizzato, per tenere lontano dai guai i ragazzi del suo quartiere¬†organizza una squadra di calcio di cui diventa l’allenatore.

Questi ragazzi vivono in un quartiere particolarmente difficile di Glasgow dove  povertà, droga e violenza fanno parte del quotidiano e rendono difficile la loro vita.

 

Attraverso il gioco del calcio Joe riesce a trovare una “chiave” per riunire questi ragazzi indirizzando le loro energie in un qualcosa di positivo, facendogli vedere la possibilit√† di poter uscire dalle difficolt√† personali per vivere un p√≤ meglio la realt√† non facile in cui si trovano.

In che modo lo sport può aiutare le persone ad uscire dalle proprie difficoltà?

Il fatto di essere riuscito a superare i suoi problemi di alcool restituisce a Joe la possibilità di  credere in se stesso.

Attraverso la sua storia, le difficoltà e il fatto di avere superato una grave situazione è un esempio reale che ha la potenzialità di influenzare positivamente le persone che vivono delle difficoltà molto gravi e che potrebbero di conseguenza perdere la fiducia in se stessi.

Il messaggio che offre ha suoi ragazzi √® semplice ma concreto: la vita anche se difficile √® un’opportunit√†, se ti impegni giorno per giorno ¬†a costruire qualcosa di buono e a¬†stare fuori dai problemi ce la puoi fare.

Analizzare la storia di chi ce l’ha fatta a superare una situazione difficile per trovare dei valori in cui credere

 

Messi_-_Levante_UD_vs_FC_Barcelona_-_Carlos_RM-198x300Nel calcio ci sono storie di diversi atleti come ad esempio Lionel Messi che nonostante sia partito da una condizione fisica non favorevole ha trovato nel calcio l’opportunit√† per superare le proprie difficolt√† e realizzarsi come atleta.

Durante la puntata analizzeremo diversi esempi di calciatori che  sono riusciti a trovare nel calcio dei valori importanti che gli hanno permesso di emergere dalle difficoltà ed esprimere il meglio di sé realizzandosi e diventando un esempio anche per gli altri.

Tu cosa ne pensi?

Ciao!

Dottor Mauri

p.s. se sei interessato alla psicologia dello sport ti consiglio il link dell’Associazione Italiana Psicologia dello Sport ¬†http://www.aipsweb.it/classic/

Also this year for the month of August is your chance to make a first  Psychological Consultancy via Skype 50 minutes free !

Last year many have responded to this initiative because those who simply wanted the information and who because he had urgent need of help ..

fear-of-travel-300x107Dario (fictitious name to protect your privacy) contacts me because from them a few days before he had to leave for the holidays.  problem is this: even though he feels like he started from a few days to feel afraid to be able to get sick during the trip , a thought that troubled him little initially but gradually became more and more agitated and try bringing this severe anxiety.

During counseling online via the Skype ask you a series of questions that I need to understand how it is structured his problem, what he is doing to overcome it and what happens when it comes into anxiety (this is important because anxiety disorders are all the same). Feeling understood  Dario says he feels more comfortable and this is an important thing because those who suffer from an anxiety disorder will often give you the feeling of not feeling understood by those close to him.

Since the date of his departure is near and that he has difficulty to move in the car we decide to resend via Skype every few days so that they can teach a hypnotic technique to develop the ability to be clear and therefore have the peace required to travel.

Normally people associate with the problem not being able to be relaxed then logically try to practice without success relaxation techniques. In most cases, the ‘anxiety in fact should not be treated with relaxation techniques that are effective for reducing stress; in the case of anxiety with hypnosis is important to develop the ability to be calm thus removing the negative thoughts and the agitation which ensues.¬†

hypnosis-and-sereitàDarius went to the sea and took on his mobile recording the track mp3 hypnosis we have done during this second meeting, and on his return to contact me to tell me that you are listening to the recording almost every night. He did it to feel more secure although he confesses that at times there would have been no need.

I wish you a beautiful day,

Manuel Mauri

FILL IN THE FORM OF REQUEST FOR ACCESS TO YOUR FREE CONSULTATION!

Il Tuo Nome (Richiesto)

La Tua Email (Richiesta)

Giorno Desiderato

Orario

Richiedo una Consulenza Gratuita via Skype

Il Tuo Messaggio


Dichiaro di essere maggiorenne e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.

Riservatezza trattamento dati ai sensi della Legge 675/96.
Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati e saranno utilizzati esclusivamento dallo Psicologo consulente unicamente per lo svolgimento della attività professionale connessa alla richiesta dell'utente e che in nessun caso saranno diffusi o resi noti a terzi.
Le richieste di consulenza considerate non pertinenti a quanto offre il sito non saranno prese in considerazione, inoltre in presenza di richieste ritenute non adeguate allo svolgimento tramite le modalità previste nel sito, sarà suggerito rivolgersi a professionisti del settore per un sostegno psicologico non virtuale.
Le informazioni personali di chi accede a questo servizio sono considerate confidenziali e saranno tutelate a norma di legge, secondo quanto stabilito dal Codice Deontologico degli Psicologi Italiani e secondo quanto scritto dallo stesso Ordine nelle Linee Guida per le prestazioni psicologiche via Internet e a distanza.
Ribadiamo che i minori non sono autorizzati ad accedere a questo servizio di consulenza psicologica online.
Le email o le prenotazioni inviate dall'utente, una volta esaurita la procedura di consulenza, saranno automaticamente distrutte.
Pertanto, ai sensi degli articoli 9-10-11-12-13-e 14 della Legge citata si autorizza www.ipnosistrategica.it a raccogliere, registrare ed utilizzare i dati.

 

 

2 2034

Ciao,
cosa hanno in comune Susan Boyle, Milton Erickson e l’ipnosi/autoipnosi?

Innanzitutto Susan Boyle..(qui a sinistra)

Vado a casa dei miei qualche giorno fa e mio padre insiste per farmi vedere un video su youtube del reality Britains Got Talent 2009, la versione inglese di X-Factor per intederci, inisiste perchè vuole farmi vedere il video di una certa Susan Boyle..

Mio padre inisiste e mi dice guarda e poi ascolta..

Ti dico lo stessa cosa i guarda il video a questo link http://www.youtube.com/watch?v=9lp0IWv8QZY e ascolta..

Se non capisci l’inglese(e ti fidi della mia traduzione;-) nel video Susan sui presenta sul palco, √® un’audizione con 3 giudici, che le chiedono informazioni su di lei prima di ascoltarla cantare.

Fisicamente non è il massimo e nel momento in cui sale sul palco, il pubblico inizia a ridacchiare per il suo aspetto.

Uno dei giudici le chiede il suo nome e cosa fa nella vita; Susan ha 47 anni ed è disoccupata, ma ha un sogno che è quello di diventare una cantante professionista di successo come il suo idolo, la cantante Elaine Paige.

Tra le risate del pubblico e l’imbarazzo del giudice le viene anche chiesto come mai solo adesso a 47 anni si √® decisa a cantare e lei risponde semplicemente: “Prima non avevo mai avuto l’occasione”.

Poi inizia a cantare e, mentre il suo aspetto √®(come dice lei stessa) quello di un “garage”, la sua voce √® estremamente bella e commuovente, molti in fatti si emozionano tra il pubblico.

La sua esibizione finisce con una standing ovation di tutto lo studio dove si registra il programma.

9 giorni dopo la sua esibizione i suoi video in totale vengono visualizzati pi√Ļ di 100 milioni di volte, il download della sua interpretazione del brano I dreamed a dream, tratto da Les Miserables supera il miliardo di download.

In un’intervista Susan racconta la sua esperienza di vita:

Sono felice come sono, anche se quando ho guardato il video della mia canzone ho pensato che somiglio a un garage e mi sono sentita mortificata”.

Ma non credevo di riuscire a commuovere cos√¨ tanta gente, e a rivedermi mi sono commossa anch’io.

Da giovane i coetanei mi prendevano in giro, e i loro commenti bruciavano, ma ora sono tutti gentili. Ridevano di me, ma ride bene chi ride ultimo, no? Ho sempre amato cantare ma non avevo mai avuto l’opportunit√† di farlo in pubblico.

L’importante, nella vita, √® non arrendersi.
Fare un passo alla volta“.

Questa storia mi ha molto ricordato le storie che Milton Erickson, il padre dell’ipnosi moderna, usava come esempi e metafore da utilizzare nella terapia ipnotica per aiutare i suoi pazienti a superare situazioni difficili, con risultati cos√¨ eccezionali da sembrare a volte addirittura impossibili.

Nella storia di questa donna che mantiene vivo il suo sogno e aspetta 47 anni per avere la sua occasione, mi sono ricordato di quei racconti di Erickson dove racconta le proprie esperienze di vita(che puoi trovare nel il libro”La mia voce ti accompagner√†” ed. Astrolabio), le proprie difficolt√† e il suo acceso attaccamento alla vita, nonostante la poliomelite e la dislessia.

Credo che ti possano aiutare a goderti maggiormente la vita.

“Fare un passo alla volta, non arrendersi”.

Ciao
Manuel

p.s. anche la storia Adriana Jannilli è eccezionale http://ipnosi-strategica.blogspot.com/2008/07/il-mio-sogno-sempre-stato.html

 

Ciao,
a Genova √® partita un’inziativa davvero particolare.

Ti è mai piaciuto studiare matematica?

A me no.
Poi al terzo anno delle superiori abbiamo avuto una nuova professoressa, e la materia è cambiata..sembrava quasi un gioco e ho iniziato a pensare che le convinzioni che avevo maturato sulla mia incapacità di imparare la matematica forse non erano così vere..A scuola a volte ti insegnano cosa studiare(matematica, storia, geografia etc..) ma non come studiare e così magari ti sei convinto che la matematica, la storia etc.. non faccia per te ma ne sei davvero sicuro?

Arriva il Matefitness!

Il MateFitness è un progetto nato nel 2006 e promosso dal Cnr insieme a Palazzo Ducale con contenuti e attività pensati per unire la divulgazione scientifica al divertimento, favorire la collaborazione tra i partecipanti e diventare momenti di aggregazione sociale.

Imparare divertendosi!

Succede cos√¨ che lo ¬ęspeed date¬Ľ (incontri tra persone sconosciute per scoprirne le affinit√†) diventi matematico e i partecipanti – stesso numero di uomini e donne – stilino la propria lista di preferenze; i dati vengono introdotti in un computer ed elaborati secondo un particolare algoritmo che fa gli ¬ęaccoppiamenti a felicit√† media pi√Ļ elevata¬Ľ per lasciare tutti contenti.

In altre ore della giornata il programma prevede poi coinvolgenti cacce al tesoro o percorsi di sopravvivenza nei quali i concorrenti dovranno superare gare di tabelline, calcoli al volo, indovinelli di logica, e prove fisiche.

Per ora sono già state fissate le date di Spotorno (Savona) dal 22 al 24 luglio e Moneglia (Genova) il 23.

La conclusione della tournee estiva è prevista per sabato 30 agosto con la tappa al Festival della Mente di Sarzana (La Spezia).

Avevi mai pensato di imparare divertendoti?

Ti √® piaciuto l’articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Ciao
Manuel

RIMANETE CONNESSI